Servizio & FAQ Search IconSpedizione gratuita a partire da 49,00 € Search IconAssicurati il 15% di sconto
Sei nuovo qui? Ricevi il 15%

con il nostro buono sconto di benvenuto

SEI NUOVO?

Ottieni il 20% di sconto* su tutti i prodotti con il codice: SPRING22IT

Foglia con goccia d'acqua

Approcci di definizione per il termine sostenibilità

Cause e conseguenze della crisi climatica antropogenica

Sostenibilità - una parola semplice con molti significati dietro. Il termine è onnipresente eppure spesso non viene compreso chiaramente. Non esiste una definizione universalmente valida del termine "sostenibilità", ma piuttosto diversi approcci per definirla. Questo perché il termine comprende sia l'uso rispettoso delle risorse naturali che la giustizia sociale. In questa pagina, vorremmo affrontare il termine "sostenibilità" con diversi approcci di definizione e rendere il significato della parola più comprensibile.

Sostenibilità - Cosa significa?

Una parola che è stata molto presente, soprattutto negli ultimi anni. Ma cosa significa esattamente sostenibilità? Non è facile definire il termine sostenibilità. A seconda dell'area di applicazione, ci sono diverse definizioni e spiegazioni. Nella vita quotidiana, il termine è spesso legato alla protezione del clima e dell'ambiente o alla conservazione delle risorse, mentre in altre aree significa spesso longevità o durata. Una delle definizioni più note del termine sostenibilità è quella del rapporto Brundtland delle Nazioni Unite del 1987, che si traduce vagamente come segue:

Lo sviluppo sostenibile è uno sviluppo "che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri e scegliere i propri stili di vita".

Secondo questa definizione, il termine sostenibilità è associato allo sviluppo sostenibile, che include sia il presente che il futuro. Uno dei concetti più popolari nel campo della sostenibilità è il triangolo della sostenibilità, che combina gli elementi economici, ecologici e sociali di molte definizioni. Il modello mostra che la coesistenza sostenibile può essere attuata solo se gli interessi sociali, economici ed ecologici cooperano allo stesso modo. Nel 2015, le Nazioni Unite si sono attivate per combattere la crisi climatica e i suoi impatti, e hanno stabilito 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Questi 17 obiettivi sono un piano globale per proteggere il pianeta, con tutti i paesi che lavorano per implementare la visione condivisa entro il 2030 e tradurla in piani di sviluppo nazionali. L'obiettivo numero 13 è combattere la crisi climatica e le sue conseguenze. Senza la protezione del clima, tuttavia, la maggior parte degli altri obiettivi non sarà raggiunta, ed è per questo che questo obiettivo è di particolare importanza.

Ma cosa significa esattamente crisi climatica? Quali sono le cause? Quali sono le conseguenze? Che ruolo giocano gli umani? E cosa possiamo fare contro il progresso della crisi climatica e le sue conseguenze?

Industrie

Cosa significa esattamente crisi climatica?

Spesso si pretende che la crisi climatica sia solo un problema per la generazione futura e non una questione di cui dobbiamo preoccuparci oggi. È proprio qui che sta il problema. Perché la crisi climatica richiede un'azione immediata, perché mette in pericolo l'esistenza dell'intera razza umana, la sua salute, la sua sicurezza e il suo cibo. Ma in che misura?

La ragione della crisi è una piccola molecola: anidride carbonica (CO2). Questo circonda la terra come una foschia e può essere paragonato al tetto di vetro di una serra. La luce solare a onde corte viene trasmessa, ma i raggi di calore a onde lunghe vengono riflessi sulla terra. Il calore viene intrappolato e questo provoca il riscaldamento della terra. Anche i gas climatici come l'anidride carbonica si trovano naturalmente nell'atmosfera terrestre, ma la concentrazione di questi gas è aumentata molto dopo l'industrializzazione. Questo processo - il riscaldamento del pianeta attraverso la riflessione dei raggi di calore ad onda lunga - è chiamato effetto serra.

Quali sono le conseguenze dell'effetto serra?

L'effetto serra deve di nuovo essere diviso in due categorie. Da un lato, c'è l'effetto serra naturale, che è necessario per proteggere gli esseri umani dal raffreddamento e quindi per rendere possibile la vita sulla terra. Dall'altro lato, c'è l'effetto serra antropogenico, che è causato dall'uomo ed è in continuo aumento dall'industrializzazione. La concentrazione di anidride carbonica in particolare sta aumentando enormemente e con essa il riscaldamento globale. Di conseguenza, la temperatura media globale è già aumentata di 1,1 gradi. Solo negli ultimi anni, ne abbiamo sentito gli effetti diverse volte. Il maltempo estremo è in aumento, come le forti piogge, l'ondata di calore estivo, i periodi di siccità e gli uragani come l'uragano Ida. E sta peggiorando con ogni decimo di grado di riscaldamento. In tutto il mondo, l'umanità sta inquinando l'atmosfera con miliardi di tonnellate di CO2 anno dopo anno.

Chi sta scrivendo?

 

Lisa Kirchner ha studiato media e comunicazione a Passau e, parallelamente ai suoi studi, ha lavorato come redattrice per la rivista online BLANK. Ha scoperto il suo grande interesse per la cucina di ricette insolite e la sua passione per uno stile di vita sostenibile mentre era ancora a scuola. In nu3, scrive principalmente testi sul tema della sostenibilità aziendale e della protezione del clima.

Lisa Kirchner
${store.shared.alert.message }

Il tuo browser web non è più supportato in modo ottimale. Aggiorna il tuo browser per una maggiore sicurezza, velocità e per una migliore navigazione nel nostro negozio.

Aggiorna il browser