Servizio & FAQ Search IconSpedizione gratuita a partire da 49,00 € Search IconAssicurati il 15% di sconto

Alghe commestibili

Alghe commestibili

Il superfood dal mare

L’anno dei superfood naturali

Seaweed, kelp, wakame, samphire o anche salicornia: le alghe commestibili in tutte le loro varietà sono davvero popolari. Ci sono decine di migliaia di alghe da mangiare. Quindi non c'è da meravigliarsi che compaiano nei supermercati con così tanti nomi.

Dopo l'Asia, il verde mare commestibile sta ora conquistando l'Europa. A ben ragione, perché le alghe si sposano benissimo con i frutti di mare e il tofu e sono anche uno spuntino ipocalorico che può essere utilizzato in molti modi. I fogli di nori essiccati dalla Corea al posto delle patatine sono un'aggiunta perfetta a qualsiasi pranzo d’asporto. Wasabi o peperoncino forniscono un po' di piccantezza. I fiocchi di alga kelp sono i nuovi eroi del riso! Basta cospargerli sul riso e già prende un sapore molto più eccitante.

Abbiamo guardato da vicino le alghe che mangiamo. Le nostre alghe preferite: wakame, kelp e nori.

Wakame: la più popolare tra le alghe marine

Wakame

La maggior parte delle persone conoscono il wakame della zuppa di miso o come accompagnamento al sushi. I coreani mangiano spesso le alghe come banchan, contorno o antipasto. La nostra preferita è il wakame come insalata di alghe. Pronta velocemente e incredibilmente leggera. Combinata con cetriolo fresco, sottili strisce di insalata e un condimento leggero a base di aceto, vino di riso e salsa di soia.

Kelp: l’alga con l’effetto beauty

Kelp

L'alga bruna del Pacifico si trova per lo più essiccata o sottaceto. Il brodo dashi giapponese è composto principalmente da kelp. L'intenso aroma di umami è ideale per condire il riso sushi e l’hot pot shabu-shabu giapponese. Come molti prodotti naturali, si dice che le alghe abbiano effetti particolarmente rinfrescanti, come maschera di bellezza per la carnagione e come arma segreta contro la pelle secca di mani e piedi. Senza silicone, additivi artificiali o parabeni.

Nori: la confezione dal mare

Nori

Tutti conoscono onigiri, maki, temaki (hand roll) e sushi roll. Quasi nessuno nota il nori quando racchiude il riso nella sua forma migliore, tenendolo unito. Ed è completamente commestibile. L’alga nori può essere tagliata a strisce sottili e sparsa sul riso. La variante lussuosa è disponibile nei negozi come Furikake, che include nori, spezie e tante piccole esplosioni di gusto che rendono ogni ciotola di riso un’esperienza. Assicurati di prestare attenzione alla qualità! Le nostre favorite provengono dal Giappone e dalla Corea.

Hijiki: il fungo velenoso tra le alghe

Hijiki

L'alga brunastra è un ingrediente base in molti antipasti giapponesi. Una volta essiccata, l'alga è nera e si può trovare l’hijiki anche nelle insalate. L'hijiki, tuttavia, è una delle alghe marine che si dice abbia un livello relativamente alto di arsenico, quindi il consumo dovrebbe essere evitato completamente. Ma non preoccuparti, questo non dovrebbe impedirti di mangiare altre alghe prive di sostanze tossiche.

Non hai tempo per preparare le alghe fresche?

Altro potere nutrizionale lo puoi trovare dalle alghe commestibili come la spirulina bio nu3 e la clorella bio nu3. Naturali, 100% bio e ideali come complemento per smoothies, zuppe e raw juice.

Scopri altre interessanti idee di ricette della cucina asiatica:

Chi sta scrivendo?

 

Anna Fromm ha studiato ecotrofologia (scienze nutrizionali e della casa) ed economia della nutrizione. Ha scoperto la sua passione per il cibo mentre era ancora a scuola nei gruppi di cucina ed era determinata a farne la sua professione. Così ora scrive di nutrizione e salute a nu3 e sviluppa ricette per nu3Kitchen insieme al suo team. .

Anna Fromm
${store.shared.alert.message }

Il tuo browser web non è più supportato in modo ottimale. Aggiorna il tuo browser per una maggiore sicurezza, velocità e per una migliore navigazione nel nostro negozio.

Aggiorna il browser