Servizio & FAQ Search IconSpedizione gratuita a partire da 49,00 € Search IconAssicurati il 15% di sconto

Frullati proteici

Frullati proteici

Qual è la migliore proteina in polvere per te?

Sei alla ricerca di un frullato proteico adeguato che ti aiuti a raggiungere i tuoi obiettivi? Ti trovi di fronte a un enorme offerta sullo scaffale virtuale e non sai da dove cominciare? Non preoccuparti, non sei soltanto tu ad avere queste domande e per questo abbiamo confrontato le proteine in polvere.

Nel resoconto corrispondente rispondiamo alle domande più comuni e mostriamo cosa sia importante per una buona polvere proteica.

Le proteine sono estremamente importanti per il corpo. Procurano il materiale per costruire i muscoli, gli organi, gli enzimi e gli ormoni. Senza le proteine o i loro elementi costitutivi, gli aminoacidi, non possiamo sopravvivere. In un’alimentazione sana non possono mancare le proteine, per cui dovresti assumere regolarmente alimenti ricchi di proteine. Chi ha bisogno di una maggiore quantità di calorie e di proteine (ad esempio in caso di allenamento intensivo) o quando si è di corsa, i frullati proteici possono essere un sensato complemento per un’alimentazione equilibrata.

Le proteine in polvere sono un modo semplice e veloce per fornire al corpo una buona porzione di proteine. Frullati per lo sviluppo muscolare, frullati proteici per dimagrire o frullati proteici speciali per le donne. Ecco come trovare il frullato giusto per il tuo obiettivo!

Qui dobbiamo fare una distinzione tra due tipi di dieta: dimagrire con frullati dietetici ricchi di proteine e dimagrire con frullati iperproteici e pesistica.

La base di una riduzione di peso sostenibile dovrebbe essere una dieta sana con molte verdure e fibre. Se vuoi perdere peso, devi bruciare più energia di quanta ne assumi. Solo in questo caso il corpo ricorre alle sue riserve. Tuttavia, affinché non faccia ricorso alla preziosa massa muscolare per recuperare energia, è importante una dieta ricca di proteine; questo perché le proteine contribuiscono al mantenimento muscolare. Qui entrano in gioco i shake proteici che possono sostenere il tuo apporto proteico.

Nel contesto della crescita muscolare, ci sono anche fasi dietetiche, chiamate fasi di definizione. Gli atleti di forza usano le proteine in polvere non solo durante la fase di massa per costruire il muscolo, ma anche durante la dieta successiva. Non senza una ragione. Anche durante questo periodo è importante fornire al corpo una quantità sufficiente di proteine. I classici frullati proteici non sono adatti come unico strumento per perdere peso.

Stai cercando specificamente un shake per dimagrire che abbia molte proteine? Allora BEAVITA va benissimo per te. I frullati dietetici BEAVITA soddisfano i criteri rigorosi e legali di un pasto sostitutivo. Il che vuol dire che ti assicurano durante una dieta dimagrante tutte le vitamine e i minerali necessari, che non sono contenuti nei comuni frullati proteici.

I frullati proteici possono aiutarti nella crescita muscolare, perché oltre all'allenamento, la giusta alimentazione gioca un ruolo decisivo nella costruzione dei muscoli. Siccome i muscoli sono costituiti per la maggior parte da proteine, la dieta per una definizione muscolare deve essere ricca di proteine. Certo è importante anche la qualità delle proteine. Questa è determinata da quanto la proteina nel cibo è simile alla proteina nel corpo. Più è simile, meglio il corpo può assorbirlo e usarlo. Per questo, le proteine di origine animale (per esempio le proteine del siero di latte) sono generalmente di qualità superiore rispetto a quelle di origine vegetale. E cosa fanno i vegani? A questo scopo, esistono proteine vegetali tricomponenti o multicomponenti, le cosiddette proteine vegane 3K, per le quali delle piante speciali sono combinate le une con le altre, in modo tale da raggiungere il migliore profilo aminoacidico. Molto importante affinché il corpo utilizzi in modo ottimale la proteina vegana.

Non importa se ti decidi per una polvere proteica classica con le proteine del siero di latte (whey in inglese) o per delle proteine in polvere vegane. Con il lavoro di confronto fatto da nu3 trovi il frullato che fa per te!

Il primo gruppo di bevande proteiche nel nostro test dei frullati proteici è composto da tre classici integratori proteici con proteine del siero di latte. Sono favoriti soprattutto per lo sviluppo muscolare e nella fase di definizione:

nu3 Performance Whey nu3 Clear Whey Isolat nu3 Grass-fed Whey

Contenuto di proteine

74,9 %

82,2 %

80,8 %

Fonti di proteine

Proteine whey isolate e concentrate

Proteine whey isolate

Proteine whey isolate

Contenuto di zuccheri

Contenuto di grassi

Dolcificato con

Sucralosio

Sucralosio

Eritritolo e stevia

Principale vantaggio

Rapporto qualità-prezzo

Alto contenuto proteico

Dal latte di mucche nutrite con erba

Ideale per

Uso

Frullato e porridge

Frullato e porridge

Frullato, porridge e per cucinare

Il classico Performance Whey nu3 convince con un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è una polvere proteica ideale su cui si può fare affidamento grazie all'eccellente profilo aminoacidico. Perfetto per fornire energia e proteine di alta qualità ai muscoli prima e dopo l’allenamento. Otto gusti diversi forniscono abbastanza varietà. Anche coloro che solo saltuariamente si rivolgono alle bevande proteiche sono ben forniti da Performance Whey.

La versione light, Clear Iso Whey nu3, che contiene meno grassi, meno zucchero e più proteine, ha tanti punti a suo favore ed è adatta non solo alla costruzione muscolare, ma anche alle fasi di una dieta. Le proteine isolate del siero di latte che vi sono contenute assicurano che il frullato per il fitness abbia un sapore meno cremoso, più fruttato e fresco. Come il Performance Whey, il Clear Iso Whey contiene tutti gli aminoacidi essenziali per un assorbimento e un utilizzo ottimale delle proteine.

Le proteine whey premium, il siero di latte di mucche nutrite con erba e con un dolcificante naturale di eritritolo e stevia, assicura la migliore qualità nel nostro grass-fed whey. Contiene un gran quantità di proteine di ottima qualità, pochi grassi e zuccheri. Ideale per la crescita muscolare e la dieta. Un’altra particolarità: gli enzimi aggiunti bromelina, papaina e lattosio favoriscono la digestione delle proteine e dello zucchero del latte.

Tutte e tre le proteine in polvere sono ottime come frullato, ma anche come integratore nel porridge, nel muesli o nel quark per aumentare l'apporto proteico.

Hai già assaggiato i classici frullati proteici e stai cercando una polvere proteica con qualcosa in più? Alcuni frullati con proteine in polvere contengono degli ingredienti che hanno altri vantaggi:

Acqua proteica: ha un contenuto calorico inferiore, ha un sapore rinfrescante e contiene minerali aggiuntivi (i cosiddetti elettroliti) che il corpo perde con la sudorazione durante lo sport o in estate.

Fitness shake con ingredienti di bellezza: molte vitamine e minerali sono rinomati per essere importanti per pelle, capelli, unghie e sistema immunitario. Il collagene gioca un ruolo particolarmente significativo, quando si tratta di elasticità e forza: nella pelle, nei legamenti, nei tendini e nelle ossa. Gli shake di bellezza contengono quindi oltre alle proteine anche questa sostanza nutritiva.

Frullati per la conservazione dei muscoli: già dal trentesimo anno di età inizia la graduale perdita di massa muscolare che continua fino alla vecchiaia. Ma certamente con la giusta alimentazione e l’adeguato allenamento, è possibile contrastare questo fenomeno. Dal momento che il corpo riduce la produzione di collagene con l'età, lo si dovrebbe assumere attraverso l’alimentazione. Per questo motivo la creatina e la vitamina D possono essere interessanti per la generazione oltre i 50. Particolari shake proteici affrontano consapevolmente i cambiamenti legati all'età nel corpo.

nu3 Fit acqua proteica nu3 Fit Shake nu3 Muscle Protect premium

Contenuto di proteine

71,2 %

76,2 %

62,6 %

Fonti di proteine

Proteine whey isolate

Proteine del latte, concentrato di proteine whey

Proteine whey isolate

Contenuto di zuccheri

Contenuto di grassi

Dolcificato con

Eritritolo e stevia

Sucralosio

Eritritolo e stevia

Principale vantaggio

Leggero e rinfrescante

Talento a tutto tondo

Sviluppato per gli over 50

Ideale per

Uso

Frullato

Frullato e porridge

Frullato, porridge e per cucinare

Chi vuole evitare prodotti animali o è intollerante ai latticini, può far riferimento ai prodotti vegani. Combinando almeno tre fonti di proteine vegetali (3K), queste polveri proteiche vegane creano un profilo aminoacidico completo. Anche per quanto riguarda gli shake proteici vegetali c’è un’ampia offerta. Così tutti possono trovare la giusta bevanda proteica:

  • Fitness shake tipici con poco zucchero e un alto contenuto di proteine
  • Ricette naturali con ingredienti bio
nu3 proteine vegan 3K nu3 frullato vegano bio

Contenuto di proteine

72,8 %

48,5 %

Fonti di proteine

Pisello, girasole, riso e carruba

Piselli, girasoli, riso e canapa

Contenuto di zuccheri

Contenuto di grassi

Dolcificato con

Sucralosio

Zucchero di fiori di cocco, radice di yacon

Principale vantaggio

Alta biodisponibilità grazie al mix di proteine

Qualità bio

Ideale per

Uso

Frullato e porridge

Frullato e porridge

Classico vegano – le proteine vegan 3K è una proteina vegetale in polvere affidabile con poco zucchero, perfetta per le fasi di costruzione e definizione dei muscoli.

Naturale - al contrario, il frullato proteico vegano bio nu3 si presenta come un frullato proteico naturale senza dolcificanti con ingredienti di qualità biologica. Tuttavia, la naturalezza si riflette nei valori nutrizionali con un contenuto di zuccheri più alto e di proteine più basso.

Le proteine in polvere vegane hanno un sapore sabbioso? In effetti, questo è spesso uno svantaggio con i frullati vegani, poiché le proteine vegetali si dissolvono più difficilmente nei liquidi. Da nu3, questi tempi sono finiti. I nostri sviluppatori di prodotti hanno dato tutto per garantire che i frullati nu3 siano particolarmente cremosi.

Ancora più biologico, ancora più vegano - Le proteine giuste per le tue creazioni

Inoltre, offriamo una gamma di altre proteine biologiche vegane come le proteine del riso, della canapa o del pisello - completamente senza additivi o zuccheri aggiunti. A causa del loro sapore, queste proteine naturali in polvere sono meno adatte come classico frullato che si mescola con l'acqua. Invece, sono l'aggiunta ideale per frullati personalizzati, bowl vegane o per cucinare torte e pane - con una porzione extra di proteine vegetali.

Cosa sono le proteine in polvere? Come vengono prodotta?

Nella produzione delle proteine in polvere, la proteina viene estratta dalla rispettiva fonte (ad esempio latte, pisello o riso), essiccata e filtrata se necessario. Simile alla produzione della farina, che è più o meno una polvere di carboidrati, si produce una polvere ricca di proteine che viene ulteriormente lavorata o combinata con altri ingredienti a seconda dello scopo.

Qual è la differenza tra siero di latte isolato e il concentrato del siero di latte?

Prima di tutto, entrambi sono ottenuti dal siero di latte, che a sua volta è un componente delle proteine del latte e un sottoprodotto della produzione del formaggio. Per isolare le proteine dal siero di latte, ci sono due modi:

  1. Il siero di latte concentrato viene ottenuto con un’ultrafiltrazione grazie ad una membrana molto fine. Contiene dal 70 all'80% di proteine, dal 6 all’8% di carboidrati e dal 4 al 7% di grassi.
  2. La microfiltrazione con una membrana più grossa produce un isolato di siero di latte che ha un contenuto proteico che va dal 90 al 96% e possiede significativamente meno carboidrati (zucchero) e grassi. Per produrre l’isolato, sono necessari grandi quantità di siero di latte, ragione per cui i prodotti iso-whey sono più cari dei concentrai di whey.

Tuttavia, non sono solo le proteine in polvere a base di siero di latte a differenziare i processi di produzione; anche le alternative a base vegetale possono essere concentrate o isolate.

I frullati proteici sono salutari?

Premessa: gli shake proteici dovrebbero soltanto integrare la dieta. Un’alimentazione sana consiste principalmente in cibi freschi e non lavorati. Il vantaggio delle bevande proteiche è che forniscono convenientemente una buona porzione di proteine, che può essere rapidamente e facilmente utilizzata dal corpo. Anche nei negozi sportivi come Decathlon è possibile acquistare oggi proteine in polvere. Con una vasta gamma di offerta, è difficile capire quale sia il miglior frullato proteico. Nel nostro confronto, mostriamo perché la qualità conta e come trovare il miglior frullato per sé stessi. Le proteine in polvere sono buone se hanno delle fonti proteiche di alta qualità e possibilmente se non hanno additivi.

Le proteine fanno ingrassare?

Hai sentito che le bevande proteiche possono aiutare a mettere peso? Non è così esattamente. Se fai fatica ad ottenere durante i pasti le calorie necessarie per la costruzione muscolare, allora i cosiddetti weight gainer ti possono aiutare. Anche se questi frullati contengono una certa quantità di proteine di alta qualità, forniscono principalmente carboidrati.

Generalmente, quando si tratta di dimagrire ed ingrassare, ci si riferisce al bilancio calorico. Il contenuto calorico dei frullati proteici varia di solito tra 110 e 130 chilocalorie per porzione, a seconda del contenuto di zucchero e di grassi. Non è molto. Tuttavia, se si consumano prodotti ricchi di proteine che contengono anche molti zuccheri e grassi, e quindi molte calorie, è molto probabile che si superi il fabbisogno energetico e che aumenti di peso.

Al contrario, l'allenamento intensivo con i pesi in combinazione con un maggiore apporto energetico può portare ad un aumento della massa muscolare e quindi anche del peso. Lo specchio e l’aumento della forza ottenuto con l’allenamento ti diranno se hai messo muscoli o grasso.

Quando e quanto spesso dovrei bere un frullato proteico?

Questo dipende dagli obiettivi e dalla dieta in generale. Se vuoi costruire muscoli, dovresti tener d’occhio l’assunzione di proteine giornalmente e soprattutto assumere abbastanza proteine di ottima qualità quando ti alleni. Un frullato 30-60 minuti prima dell’allenamento o subito dopo. In entrambi i casi assicuri al corpo una buona porzione di proteine. Uno shake proteico al giorno dovrebbe essere sufficiente per completare la dieta.

Se usi gli shake proteici per aumentare il contenuto di proteine nella tua alimentazione, puoi prenderli allora secondo necessità. Una porzione (30 grammi) al giorno. La maggior parte delle polveri proteiche vanno bene anche come ingrediente aggiuntivo per porridge, pancake o per palline proteiche fatte in casa. Per cucinare o infornare non dovresti usare polveri proteiche che contengano dolcificanti o che siano addolciti con eritritolo o stevia, perché il sucralosio non può essere riscaldato oltre i 130 gradi.

Mischiare gli shake proteici con acqua o latte. Cosa è meglio?

Si tratta di gusti. Se usi il latte o alternative vegetali, i frullati son più cremosi e quindi spesso più buoni. Quando ci si sposta la preparazione con il latte può essere però abbastanza scomoda. Inoltre il grasso del latte rallenta l’assorbimento delle proteine.

I valori nutrizionali poi cambiano: l'aggiunta di 300 millilitri di latte magro, per esempio, aumenta il contenuto calorico del frullato proteico di circa 140 chilocalorie e il contenuto di zucchero di quasi 15 grammi. Questo può essere vantaggioso per la costruzione del muscolo, ma non per una dieta dimagrante.

Bere tanti frullati proteici può avere effetti collaterali?

Di sicuro conosci il mito che troppe proteine danneggiano i reni. Questo è in effetti un mito. Per le persone con reni sani, un aumento dell'assunzione di proteine è innocuo. Tuttavia, anche qui vale questa regola: qualità prima della quantità. A seconda dell'obiettivo atletico e dell'attività fisica, sono sufficienti da 0,8 a 2 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Per una persona di 70 chilogrammi si tratta di 56-140 grammi di proteine al giorno. Per costruire o mantenere durante una dieta i muscoli, si dovrebbe sempre consumare più della quantità minima di 0,8 g per chilogrammo di peso corporeo.

Se si soffre di problemi digestivi o di gonfiore dopo aver mangiato frullati proteici o cibi con molte proteine, questo può avere varie cause:

  1. Caseina vs whey: se la proteina in polvere contiene caseina (il secondo componente delle proteine del latte) oltre alla proteina del siero di latte, questo potrebbe essere il motivo di alucni fastidi. Non tutti tollerano la caseina.
  2. Lattosio (lo zucchero del latte): se si soffre di intolleranza al lattosio, è meglio utilizzare proteine in polvere a basso contenuto di lattosio isolate dal siero di latte, vegetali o senza lattosio.
  3. Lectina (tipo particolare di proteina): le fonti proteiche vegane come i legumi o i cereali contengono un'alta percentuale di lectina, che può anche causare intolleranze. I prodotti fermentati o germinati sono di solito più tollerabili.

Vedi: non tutte le proteine in polvere sono uguali. Ci sono differenze nella ricetta, nei valori nutrizionali e nell'uso previsto. Con il nostro confronto, speriamo che ti sia più facile trovare il frullato proteico giusto per te. Prendi il tuo preferito!

Chi sta scrivendo?

 

Marina Lange ha studiato nutrizione e scienza dell'alimentazione e, grazie alla sua passione per lo sport e il fitness, presta particolare attenzione ad un'alimentazione sana. È interessata a prodotti innovativi, nuove forme di nutrizione e scoperte attuali, nonché a metodi di allenamento efficaci e tendenze del fitness. Da nu3 scrive sulla nutrizione e il fitness.

Marina Lange
${store.shared.alert.message }

Il tuo browser web non è più supportato in modo ottimale. Aggiorna il tuo browser per una maggiore sicurezza, velocità e per una migliore navigazione nel nostro negozio.

Aggiorna il browser