Servizio & FAQ Search IconSpedizione gratuita a partire da 49,00 € Search IconAssicurati il 15% di sconto
Sei nuovo qui? Ricevi il 15%

con il nostro buono sconto di benvenuto

SEI NUOVO?

Ottieni il 20% di sconto* su tutti i prodotti con il codice: SPRING22IT

Alimenti low carb

Alimenti low carb

Scopri i migliori cibi con pochi carboidrati

Contenuto:

    ...content shows up after page is published.

Ti stai chiedendo quali sono gli alimenti che fanno parte di una dieta low carb? La dieta low carb si basa sulla drastica riduzione di carboidrati consumati giornalmente, privilegiando altri macronutrienti come proteine e grassi. Oltre ad essere una dieta per perdere peso, per molti è diventata l’alimentazione di tutti i giorni. Ma quali sono gli alimenti low carb ti aiutano a dimagrire? E quali tra questi dovrei mangiare per sentirmi sazio? Scoprilo nel nostro articolo e grazie ai nostri consigli, puoi raggiungere i tuoi obiettivi e perdere peso in modo duraturo.

Stai cercando prodotti low carb? Allora dai un'occhiata al negozio nu3:

La parola indica già il concetto che sta dietro di esso: “low carb” consiste nelle due parole inglesi “low” e “carb” tradotto in “povere di carboidrati”. Sebbene non esista una definizione o una misurazione rigorosa della quantità di carboidrati da assumere, chi mangia a basso contenuto di carboidrati consuma solo piccole quantità di carboidrati. A seconda della dieta, questo varia tra i 20 e i 150 grammi di carboidrati al giorno.

Molte persone mangiano pochi carboidrati per perdere peso. In questo caso, non solo i carboidrati sono ridotti, ma anche le calorie consumate. Anche con una dieta a basso contenuto di carboidrati, il loro totale deve essere inferiore alle calorie consumate per ridurre il grasso corporeo. Tuttavia, è possibile mantenere un equilibrio calorico e seguire un’alimentazione low carb per un lungo tempo.

Low carb non è una dieta rigida. Non esiste neppure una definizione specifica di alimento low carb, questo deve soltanto contenere “pochi carboidrati”. Per poter selezionare i migliori cibi con pochi carboidrati, ci siamo posti un limite: abbiamo optato per un massimo di 10 grammi di carboidrati per 100 grammi di alimento. Può sembrare molto impegnativo, soprattutto se fai parte di quelle persone che non riescono a rinunciare al pane e alla pasta. Tieni conto che il pane fornisce circa 50 grammi e la pasta circa 60 grammi di carboidrati per 100 grammi. Non dovrai preoccuparti, poiché ci sono tanti alimenti che contengono meno di 10 grammi che possano essere inserite nella lista della spesa. Scopriamo insieme quali sono.

Abbiamo messo insieme i migliori 10 cibi low carb di origine animale e vegetale, composti da molti nutrienti importanti (carboidrati/100 grammi). Questi alimenti a basso contenuto di carboidrati devono appartenere alla tua lista della spesa per la tua dieta low carb:

  • Carne (0 g)
  • Pesce (0 g)
  • Uova (0,3 g)
  • Tofu (0,7 g)
  • Verdura verde (< 3 g)
  • Formaggi (<4 g)
  • Latte vegatale non zuccherato (< 6 g)
  • Frutta a guscio (< 7 g)
  • Bacche (< 10 g)
  • Agrumi (< 10 g)

Ricordati però che eliminare i carboidrati come pasta, pane o riso non assicura automaticamente il dimagrimento. Per raggiungere i tuoi obiettivi devi conoscere quali tra gli alimenti low carb contengono, ad esempio, più proteine che ti aiutano a dimagrire senza perdere massa muscolare. Inoltre, gli alimenti a basso contenuto di carboidrati che scegli dovrebbero riempirti e fornirti tutti i nutrienti importanti.

Scopri su quali cibi a basso contenuto di carboidrati puoi contare subito:

Icona sazietà

Alimenti low carb che riempiono

Quali sono questi alimenti con pochi carboidrati che riempiono più a lungo senza farti assumere troppe calorie? Sono soprattutto quelli ricchi di fibre e di grassi sani. Entrambi vengono digeriti lentamente, non causano picchi di zucchero nel sangue e ti danno l'energia di cui hai bisogno. Scopri su quali alimenti a basso contenuto di carboidrati puoi contare subito:

Uova: in una dieta a basso contenuto di carboidrati, le uova sono una scelta migliore da preferire a colazione rispetto a una ciotola di latte e biscotti. Le uova sono eccellenti fonti di proteine, vitamine e minerali e possono essere preparate in tanti modi.

Cocco: è tra i frutti esotici più amati. Ricco di importanti elementi nutrizionali e sostanze benefiche, il cocco è un ottimo spuntino spezza fame e, nelle giuste quantità, può essere consumato anche in una dieta dimagrante. Uno studio ha dimostrato che l'aggiunta di cibi ricchi di grassi come l'olio di cocco ai pasti può aumentare il volume dello stomaco, inducendo maggiori sensazioni di pienezza rispetto ai pasti a basso contenuto di grassi.[1]

Lattuga: per 100 grammi ha solo 1,1 grammi di carboidrati, poche calorie, presenza di fibre, praticamente senza grassi. Consumata prima di un pasto aiuta ad aumentare il senso di sazietà,[2] in questo modo ti porta a non eccedere con le eventuali portate successive solitamente ricche di carboidrati. Preferire gli alimenti dalla bassa densità energetica, come l'insalata, offre la possibilità di mangiare tanto pur introducendo poche calorie. Al contrario i cibi dalla grande densità energetica consentono di mangiare poco ed introdurre molte calorie.

Consiglio nu3: anche se non è un alimento, l'acqua può aiutarti a controllare la fame. Devi prestare particolare attenzione all'assunzione giornaliera di liquidi con una dieta low carb. Se sei abituato a bere succhi di frutta, latte e bibite gassate, considera che questi contengono tanti zuccheri nascosti. Piuttosto sostituiscili con l’acqua. La ricerca mostra che le persone che bevono un bicchiere d'acqua prima di mangiare hanno maggiori probabilità di mangiare meno e di sentirsi sazi più a lungo.[3]

Icona proteine

Alimenti low carb e ricchi di proteine

Gli alimenti con pochi carboidrati che contento molte proteine aiutano a dimagrire senza far perdere la massa muscolare.[4] Come fanno le proteine a farti perdere i chili in eccesso? Il nostro corpo impiega più tempo e più energie per digerire le proteine rispetto ai carboidrati, portando a prolungare la sazietà dopo i pasti. Inoltre, le proteine hanno un potere leggermente termogenico; aumentano, cioè, la temperatura corporea, aumentando il dispendio energetico della digestione.[5] Quindi se il tuo obiettivo è quello di dimagrire oppure vuoi aumentare la massa muscolare, con i seguenti cibi non ti sbagli:

  • Uova: uova intere e albumi
  • Pesce e crostacei: merluzzo, platessa, vongole, gamberi, ecc.
  • Carni e pollame: manzo, pollo, tacchino, ecc.
  • Alimenti vegetariani ad alto contenuto proteico: tofu, edamame e altri alimenti a base di soia
  • Latticini: come mozzarella, ricotta, parmigiano, yogurt greco e quark
  • Verdure non amidacee: broccoli, cavolfiori, verdure, peperoni, asparagi, funghi, ecc.
  • Noci e semi: semi di girasole, nocciole, mandorle, burro di arachidi

Scopri quali altri alimenti sono ricchi di proteine e fonti proteiche che sono adatti a perdere peso o a costruire i muscoli.

Icona fibre

Cibi low carb e con molte fibre

Alcune diete a basso contenuto di carboidrati possono risultare povere di fibre, un nutriente importante per la salute soprattutto dell’apparato digerente dell'intestino. Gli alimenti ricchi di fibre aiutano sentirti sazio più a lungo e contribuiscono a ridurre il peso corporeo, in quanto facilitano la digestione dei grassi e delle tossine. Ciò comporta la diminuzione dell’appetito. Inoltre, molti alimenti ricchi di fibre tendono ad essere relativamente poveri di calorie. Dunque, anche tra i cibi low carb ci sono alcuni alimenti che oltre ad essere poveri di carboidrati sono allo stesso tempo eccellenti fonti di fibre.

Pasta di koniac: per noi italiani la pasta è un must a cui non possiamo rinunciare. Un’alternativa per chi sta seguendo una dieta è la pasta di konjac o shirataki. Rispetto alla classica pasta di grano, la pasta di konjac ha una consistenza gelatinosa e con un sapore abbastanza neutro. A confronto però non contiene glutine, presenta pochissime calorie (solo 8 kcal per 100 gr) ed è priva di contenuto di carboidrati. Viene realizzata con la farina di konjac, una fonte di fibre di glucomannano. Il glucomannano assorbe grandi quantità di acqua pari a 50 volte il suo peso. In questo modo aumenta il senso di sazietà, favorendo così la perdita di peso. Per diversificare prova anche il riso di konjac.

nu3 Fit pasta di konjac

Alternativa low carb alla classica pasta di grano

Solo 0 carboidrati per 100 g

Non contiene né zucchero né grassi

Contiene fibra di glucomannano

Cuticola di psillio: sorprende in termini di proprietà e valori nutrizionali con l'81 g di fibre e solo 8 g di carboidrati. Tali fibre hanno la caratteristica di assorbire acqua e gonfiarsi, formando una massa gelatinosa. Puoi consumare la cuticola di psillio mescolato ad acqua e succhi di frutta e bevuto subito, oppure è perfetto per dare consistenza a golosi smoothie preparati con frutta e verdura di stagione.

Semi: semi di chia, semi di zucca, semi di lino, sono solo alcuni esempi. Gustosi e ricchi di sostanze nutritive, sono anche una fonte di fibre a basso contenuto di carboidrati. I semi possono essere mangiati in molti modi, incluso come aggiunta allo yogurt o condimento per insalata.

Avocado: è il frutto con il più alto contenuto di grassi tra tutta la frutta e le verdure conosciuti, ma sapevi che un frutto di medie dimensioni fornisce fibre e solo 0,8 g di carboidrati? Queste fibre aiutano a facilitare la digestione evitando di cedere alle tentazioni di spuntini grassi e calorici lontano dai pasti. In più è davvero delizioso e facile da preparare.

Cavolfiore: assicura nutrienti importanti come vitamine e minerali, e grazie al suo basso contenuto calorico (26 calorie per 100 g) è un ottimo alleato per una dieta dimagrante. Non solo, non contiene grassi e grazie al suo contenuto di fibre, il cavolfiore stimola il metabolismo e fa sentire sazi prima.

Icona frutta

Frutta povera di carboidrati

Frutta e verdure sono le più grandi alleate della tua dieta e metterle nel carrello è quasi un obbligo. Tuttavia, molta frutta contiene anche il fruttosio, un carboidrato semplice, ma non per questo va eliminata. Di seguito troverai quale frutta preferire se segui un regime alimentare low carb (carboidrati/100 grammi):

  • Rabarbaro (1 g)
  • Limone (2,9 g)
  • Ribes rosso (5 g)
  • Mora (6,2 g)
  • Mela cotogna (6,3 g)
  • Anguria (6,3 g)
  • Fragola (7 g)
  • Lampone (7 g)
  • Mirtillo rosso (7,1 g)
  • Melone giallo (8 g)

La situazione è diversa per la frutta secca, dato che gran parte dell'acqua è stata rimossa, il contenuto di carboidrati aumenta notevolmente: in media 100 grammi forniscono non solo 280 calorie, ma anche 60 grammi di carboidrati.

Icona frutta

Verdura povera di carboidrati

Nel seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, spesso le verdure sono la scelta vincente: contengono solo piccole quantità di carboidrati, ma tanti micronutrienti e fibre. Quindi, mangiare a basso contenuto di carboidrati significa mangiare molta verdura. Dai un’occhiata all’elenco di seguito per trovare le verdure con un basso contenuto di carboidrati (carboidrati/100 grammi):

  • Funghi porcini (0,5 g)
  • Cicoria (0,7)
  • Spinaci (0,8 g)
  • Finocchio (2,3 g)
  • Peperone verde (2,6 g)
  • Cavolo verza (2,9 g)
  • Melanzana (3,1 g)
  • Asparagi (3,3 g)
  • Porro (3,7 g)
  • Zucca (4 g)

Icona acqua

Alimenti che contengono tanta acqua

I cibi ricchi di acqua puoi riconoscerli molto facilmente: sono tutti quei cibi freschi che si presentano in modo evidente "umidi", se non proprio ricchi di acqua libera. Tieni conto che quasi tutta la frutta e la verdura contengono molta acqua con poche eccezioni facilmente riconoscibili, ma devi fare attenzione poiché non tutti fanno parte della categoria low carb. In questa categoria fanno parte tutti i tipi di insalate, cetriolo, pomodori, radicchio, questi sono solo alcuni esempi di alimenti che contengono più del 94% di acqua e pochissimi di carboidrati, per cui l’apporto calorico è decisamente basso.

Top 10 di alimenti ricchi di acqua e poveri di carboidrati:

  • Cetriolo
  • Lattuga cappuccio
  • Sedano
  • Pomodori
  • Lattuga romana
  • Zucchine
  • Radicchio
  • Spinaci
  • Broccolo
  • Carote

Una dieta low carb può aiutarti a perdere peso velocemente e sconfiggere l'appetito. Alcuni alimenti ad alto contenuto di carboidrati ovviamente devono essere evitati, in particolare si rinuncia quindi agli zuccheri come bevande zuccherate e dolci e ai prodotti amidacei come pane, pasta, riso e patate.

Alcuni di questi alimenti sono anche relativamente sani, semplicemente non adatti a una dieta a basso contenuto di carboidrati a causa del loro elevato numero di carboidrati. Rinunciare ai carboidrati non vuol dire, che dovrai rinunciare al gusto: ci sono delle valide alternative ai tuoi alimenti preferiti che hanno molti meno carboidrati. Una pizza, ad esempio, contiene quasi 33 g di carboidrati per 100 g, mentre il pane ne contiene 49 g per 100 g. Di seguito troverai gli alimenti che dovresti evitare e gli alimenti che invece puoi consumare come alternativa con molti meno carboidrati:

Don'ts Dos

Pasta (25 g per 100g)

Fit pasta di konjac nu3 (0 g per 100 g)

Riso (28 g per 100g)

Fit riso di konjac nu3 (0 g per 100 g)

Pizza (33 g per 100 g)

Fit farina per pizza nu3 (2,6 g per 100 g)

Pane (49 g per 100 g)

Fit pane proteico nu3 (3,8 g per 100 g)

Patatine chips (53 g per 100g)

Fit patatine proteiche nu3 (16 g per 100 g)

Succhi di frutta e bevande zuccherate (54 g per 100g)

Caffè o tè non zuccherato come succo di aloe vera bio nu3 (0,3 g per 100 g)

Creme spalmabili piene di zuccheri (60 g per 100g)

Creme di frutta a guscio come crema di mandorle bio nu3 (9 g per 100 g)

Farina di grano (76 g per 100g)

Farine alternative come la farina di mandorle bio nu3 (7 g per 100 g)

Zucchero raffinato (100 g per 100g)

Sostituti dello zucchero come eritritolo nu3 (0 g di carboidrati utilizzabili per 100 g)

Di seguito troverai elencati alcuni consigli e trucchi che dovrai tenere a mente se deciderai di seguire il regime low carb.

#1: Non fare la spesa senza questa lista

Se vuoi iniziare a seguire questo tipo di alimentazione, bisogna che impari a conoscere gli alimenti che contengono pochi carboidrati. Abbiamo messo insieme per te una lista con 140 alimenti adatti ad una dieta low carb suddivisi in gruppi alimentari. Inoltre, per gruppo è possibile conoscere esattamente quanti carboidrati e calorie ha ogni alimento. Scarica gratuitamente il PDF da portare sempre con te quando vai al supermercato.

I vantaggi del PDF degli alimenti low carb:

  • Cibi diviso in gruppi alimentari
  • Liste con 140 alimenti
  • Sempre a portata di mano, anche offline
  • Con calorie e macronutrienti
  • PDF gratuito da stampare [335 KB]

#2: Sostituisci i contorni

Le patate, che siano al forno, bollite o a purè, sono il più classico dei contorni della cucina italiana. Come puoi sostituirle? Le patate al forno puoi usare il cavolo rapa, ha un sapore sottile e terroso e una consistenza simile a quella delle patate; purè di patate con purè di cavolfiore o topinambur; mentre le patate bollite con il cavolo navone. Poi ci sono altri contorni come il riso che puoi facilmente sostituire con il Fit riso nu3, un’alternativa con zero carboidrati rispetto al classico riso. Oppure sostituire i piselli con dei fagiolini lessati e tagliati a pezzetti. Ci vuole davvero poco a trovare delle alternative, basta scegliere delle verdure low carb e metterci un po' di fantasia in cucina.

#3: Sgranocchiare davanti la TV? Nessun problema!

Dopo una lunga giornata la tentazione di sdraiarsi sul divano e cedere a patatine e popcorn durante il relax serale può essere forte. Eppure, non esistono solo questo tipo di snack pieni di carboidrati e zuccheri che possono accompagnarti durante la visione di un film o della tua serie preferita. Prova le chips di verdure fatte al forno, sono un'alternativa gustosa e sana. Cavolo riccio, zucca, pastinaca, zucchine e sedano sono ideali per preparare in casa delle chips appetitose. Scegli le verdure low carb che preferisci, sbucciale, tagliale a fettine sottili e mettile su una teglia rivestita di carta da forno. Puoi sbizzarrirti con le spezie e i condimenti, ma bastano anche paprika, sale e pepe. Poi cuoci le fettine di verdura in forno a circa 200 gradi per circa dieci minuti e le tue chips sono pronte. Nel caso tu non abbia voglia o tempo di metterti ai fornelli, puoi sempre avere una scorta in dispensa delle Fit patatine proteiche nu3, contengono ben il 67% di carboidrati in meno rispetto alle patatine classiche e solo 7,5 g di grassi. Perfette da sgranocchiare davanti alla tv.

#4: Fai esercizio fisico

Se il tuo obiettivo è quello di perdere peso, allora pratica regolarmente sport. Non solo ti aiuterà a dimagrire ma anche ridurre lo stress, dormire meglio, migliorare l'umore e soprattutto evitare gli attacchi di fame nervosa. Infatti, quando facciamo attività fisica, il nostro corpo rilascia endorfine che sono responsabili del nostro stato d’animo: è per questo che fare sport rende felici e riduce drasticamente la fame nervosa.[6] E per tenere alto il morale, puoi anche dare un'occhiata al nostro articolo sui cibi del buonumore. Non ti piace andare in palestra? Non importa! Anche il nuoto, lo yoga, la corsa o le lunghe passeggiate vanno bene. Qualsiasi attività fisica, praticata senza esagerare, ti aiuta a dimagrire e a stare meglio.

#5: Dormi più a lungo e meglio

Dormire bene aiuta a dimagrire perché ricarica le tue energie. Quando invece si dorme male e poco il nostro corpo reagisce cercando le energie altrove: il cibo. Ecco la ragione per cui chi ha uno stile di vita irregolare tende a mettere su pancia e chili. Per favorire un buon sonno dedicati del tempo prima di andare a dormire: prova ad esempio a meditare, leggere un buon libro, ascoltare musica rilassante, fare un bel bagno caldo o bere una tisana per un momento di relax.

Se pensi che seguire una dieta con pochi carboidrati sia noiosa e monotona, allora non ha mai provato le nostre ricette dolci e salate. Molti degli alimenti presentati in questa pagina possono essere trasformati in piatti deliziosi in pochissimo tempo. Di seguito ti mostriamo alcune ricette che puoi trovare nella nostra nu3Kitchen sotto la categoria delle ricette low carb.

Cosa aspetti? Puoi iniziare subito con i prodotti nu3 e la lista degli alimenti con pochi carboidrati, così come i nostri consigli da mettere subito in pratica. Ora sei in grado di iniziare la tua dieta a basso contenuto di carboidrati sia nel caso tu voglia perdere quei chili di troppo e tornare al tuo peso forma, sia che tu desideri semplicemente mangiare sano.

Fonte per i valori nutrizionali:

Ufficio federale per la sicurezza alimentare e veterinario. Banca dati svizzera dei valori nutrizionali versione 6.1 [Internet]. Disponibile su: naehrwertdaten.ch/it.

Riferimenti e note:

nu3 Nutrition Experts
${store.shared.alert.message }

Il tuo browser web non è più supportato in modo ottimale. Aggiorna il tuo browser per una maggiore sicurezza, velocità e per una migliore navigazione nel nostro negozio.

Aggiorna il browser